Riassunto puntata Uomini e donne del 5 Febbraio 2015: Innamorati “on the road”

il viaggio di Jonàs e Rama LilaOggi, Giovedì 5 Febbraio 2015, è andata in onda la puntata di Uomini e donne dedicata al viaggio di Jonàs e Rama Lila.

Le prime immagini ci portano al giorno della scelta, quando Jonàs, prima di entrare in studio commenta emozionato: - non provavo certe cose da tempo… sembra quasi che non mi sia mai innamorato… è bellissimo! – le telecamere ci riportano quindi in studio, sotto la pioggia di petali e di baci e poi ai successivi commenti dei due: Jonàs parla di scelta meditata a lungo ma voluta dal destino, Rama di vero e proprio colpo di fulmine, quindi, la “fuga” in una macchina addobbata in loro onore, come due novelli sposi; prima tappa, al cinema, con coca cola e pop corn, per vedere un film speciale: la loro storia a Uomini e Donne, una storia tra alti e bassi, ma che appariva in qualche modo predestinata e che ha infine spazzato via tutti i dubbi residui di Jonàs su di lei; alla fine, entrambi con gli occhi lucidi, ancora dolcezze e baci; quindi finalmente a casa, per una notte tutta loro. Al mattino Rama stenta a svegliarsi e Jonàs le porta la colazione a letto, più tardi si organizza il viaggio di nozze con la cartina d’Italia alla mano: lui vuol mettere alla prova la capacità d’adattamento di lei e fissa la quota di spesa massima giornaliera: 10 euro, quindi la prima destinazione: Napoli. Il tempo di fare le valigie e poi via in macchina, sempre con “loro figlio Zenzy”, sistemato nell’apposito seggiolino per bebè, con la radio accesa, le canzoni cantate a squarciagola e la felicità nel cuore; lei gli fa un ritratto, si trucca, gli dice di andare più veloce, ma Jonàs non ha nessuna fretta, quindi l’arrivo a Napoli e la passeggiata, dove lui le racconta di quando arrivò a Madrid senza un soldo e senza un lavoro e ora si dice curioso di vedere come se la caverebbe lei in una situazione del genere…; per fortuna la gente di Napoli non difetta in generosità e arriva il primo omaggio ai due: un bel bocconcino di mozzarella, poi sempre più napoletani cominciano ad accorgersi di loro e ben presto si fanno intorno sempre più numerosi, con le richieste di selfie e tutto il resto; poco dopo Jonàs e Rama vanno al bar, dicono di avere solo due euro da spendere, ma poi sul tavolo arriva molto di più, mentre la folla intorno a loro aumenta a dismisura; ormai...

volano cori da stadio che li incitano “bacio! bacio!”, un signore offre loro una appetitosa pizza margherita, poi la prova più difficile: trovare da dormire senza pagare; i due cominciano così a suonare ai citofoni: – buonasera…nsiamo Jonàs e Rama Lila di Uomini e Donne… no non è uno scherzo…- qualcuno non risponde, qualcun altro si, li riconosce, li festeggia e li invita a salire, ma siccome non c’è posto li dirotta da conoscenti; alla fine una ospitale famiglia li accoglie per il pernottamento in una bella casa, con tanto di vista panoramica sul golfo. Il mattino dopo una bella colazione tutti insieme e poi via di nuovo, non prima di aver fatto provviste grazie alla generosità della padrona di casa che li rifornisce di mozzarelle e prosciutto. Più tardi i due sono per le vie di Napoli per un nuovo bagno di folla, questa volta al mercato, dove vengono nuovamente rifocillati, con ogni ben di Dio, infine si risale in macchina, alla volta della Puglia, questa volta guida lei e lui stila un divertente contratto che fissa i punti principali della loro relazione; in Puglia li attendono Alberobello e i suoi famosi trulli e i due, una volta arrivati, si concedono il lusso di un albergo e di una cena, con “Zenzy” sul seggiolone; il mattino dopo giro turistico tra i trulli e i negozi di souvenir; una signora li porta a casa sua ma non li invita a pranzo “perché ormai è tardi, semmai domani”, in tutto ciò, da quando sono partiti, non ha mai smesso di piovere. La vacanza è ormai agli sgoccioli e i due ritornano ancora “on the road”, in viaggio Rama parla al telefono con la sua amica Sharon, mentre cala il tramonto. I due tornano a Roma e negli studi televisivi dai quali sono partiti, fanno un giretto nella scuola di Amici, provano a suonare, a cantare e a ballare, poi assistono allo show da dietro le quinte, tra un bacio e l’altro. Le telecamere ci portano quindi al mare, in quella spiaggia dove Jonàs ha portato Rama la prima volta e ora è voluto tornare, anche per dirle, scritto sugli scogli a caratteri cubitali “ti amo”; lei gli si butta al collo versando lacrime di felicità, poi ancora tanti baci e la frase di lui: – sarai sempre speciale per me…sempre sempre! – Le ultime immagini ci riportano su quella stessa spiaggia, diversi mesi fa, dove i due, freschi di conoscenza, si concedevano il classico bagno fuori stagione… ne hanno fatta di strada!

Condividi l'articolo

Potrebbero interessarti anche:

Riassunto Uomini e donne puntata del 20 marzo 2012: Lucia dice basta a Giuliano
Riassunto puntata Uomini e donne dell'8 Marzo 2013: Aldo e Dario... molto poco cavalieri!
Riassunto puntata Uomini e donne del 20 Marzo 2014: Elga e Samuel: è finita
Riassunto puntata Uomini e donne del 31 Marzo 2014: "La calunnia è un venticello"

Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/mhd-01/www.uominidonneanticipazioni.it/htdocs/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273