Riassunto puntata Uomini e donne del 16 Gennaio 2015: Aldo e Alessia sposi!

Aldo e AlessiaOggi, Venerdì 16 Gennaio 2015, è andata in onda la puntata di Uomini e donne dedicata al matrimonio di Aldo e Alessia!

Ai piedi della Fontana dell’elefante a Catania, Aldo e Alessia annunciano il loro imminente matrimonio; in quello stesso luogo Aldo aveva dato inizio al suo percorso con il suo video di presentazione, poi è arrivata lei e, come testimonia il filmato che rievoca la loro intensa e spesso difficile storia a “Uomini e Donne”, è stata una girandola di emozioni. Un anno dopo la travolgente scelta in studio, il loro amore ha bruciato le tappe e i due decidono di condividere le loro vite, iniziano così i preparativi affinché questo avvenga: cinquanta giorni prima del grande evento la prima tappa è quella della scelta degli abiti, così i due, accompagnati da parenti e amici, danno il via al loro andirivieni tra il camerino di prova e lo specchio; Aldo prova un abito bianco incurante della minaccia di Alessiase ti vesti di bianco ti lascio sull’altare!”; diverso il discorso per lei che prova un bellissimo abito bianco classico. Trentacinque giorni prima si pensa alla location e alla macchina: i due sembrano entusiasti del vecchio castello restaurato e rimodernato, con vista sull’Etna; quindi la prova delle varie automobili: i due salgono a bordo di numerosi modelli e Aldo non può fare a meno di saggiarne il rombo del motore: – senti questa? – dice alla sua futura moglie – sta dicendo “prendimi!” – Venti giorni prima si pensa alle bomboniere e alla torta e su quest’ultimo punto sembra ci sia del disaccordo tra i due: infatti Alessia non transige e vuole assolutamente una “Red velvet”, lui un’altra, vedremo chi la spunterà. Sedici giorni prima è il momento di pensare alle scarpe e alle fedi nuziali: Alessia medita a lungo sulle scarpe giuste, poi insieme in gioielleria per scegliere le fedi, Aldo ne infila una al dito: – certo così realizzi veramente…- Alessia: - vuoi scappare? – poi la scelta di comune accordo. Mancano dieci giorni quando i due vanno separatamente a fare il regalo all’altro e il giorno fatidico cadrà nello stesso del compleanno di Aldo e Alessia pensa a qualcosa di speciale ma allo stesso tempo classico, i “gemelli”; Aldo invece pensa a una collana ma la sua scelta è complicata dal fatto che non sa che abito indosserà la sua amata, oltre...

alle possibilità del proprio portafogli. Come da tradizione arriva il momento dell’addio al celibato per lui e al nubilato per lei: Aldo, accompagnato dagli amici, va a tatuarsi un’ ancora, simbolo di fermezza e stabilità, ma l’interno del braccio è un punto doloroso e gli amici sghignazzano ai suoi “ahia!”; poco dopo in giro per la città, con le manette ai polsi e una maglia bianca sulla quale in molti si divertono a scrivere il proprio pensiero: qualcuno lo incita al grande passo, molti lo sconsigliano vivamente, poi un brindisi, tra una risata e l’altra. Alessia dal canto suo va a divertirsi per locali con le amiche, provocando le preoccupazioni del geloso Aldo che non perde mai il contatto tramite numerosi videomessaggi… e mentre lei va al centro massaggi, lui si incolla la lavatrice nuova. Mancano ormai poche ore al matrimonio e Aldo è a casa dei genitori, la mamma è ovviamente commossa e così si commuove pure lui; Alessia è invece nella casa che sarà la loro, ora piena di parenti, i due si dirigono finalmente verso il posto e poi ricevono il regalo dell’altro, lei anche una lettera di lui che la fa piangere; tutto è pronto: lui in damascato scuro come previsto (e temuto) da lei, Alessia in classico bianco col papà che le tiene il braccio e poi la “consegna” al suo futuro marito, inizia la cerimonia civile, poi i fatidici “si” e lo scambio degli anelli, il lancio del riso, il banchetto, la musica, il taglio della torta, quella scelta da Alessia che poi gliene spalma un po’ in faccia, il lancio del bouquet e infine, finalmente, a nanna. A colazione il giorno dopo Alessia vorrebbe chiedere l’annullamento dopo aver visto il suo sposo con un’improbabile vestaglia di raso, ma, scherzi a parte, c’è qualcosa di ben più importante di cui parlare, perché ben presto saranno in tre, come dimostrano le immagini dell’ecografia di qualche tempo prima, con quell’esserino di 3 centimetri e mezzo che sembra salutare con la manina i suoi genitori che lo osservano incantati; Aldo riguardando le foto dell’ecografia pensa che lui (o lei) già gli somigli e si sente carico di responsabilità: - ora più che mai devo crearmi una posizione – e poi ancora: – il battito del suo cuore è stato come musica per me, ora mi sento papà e…uomo! La donna che amo aspetta un figlio da me! –  

Condividi l'articolo

Potrebbero interessarti anche:

Riassunto puntata Uomini e donne dell’ 8 ottobre 2012: dibattito sull'età di Maria Rachela...
Riassunto puntata Uomini e donne del 19 ottobre 2012: Tra Francesco e Jessica qualcuno mente
Riassunto puntata Uomini e donne del 15 Novembre 2013: Il litigio infinito
Anticipazioni puntata Uomini e donne di oggi 13 Dicembre 2013

Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/mhd-01/www.uominidonneanticipazioni.it/htdocs/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273