Riassunto puntata Uomini e donne del 19 Marzo 2014: Prove di “luna di miele” tra Aldo e Alessia

Aldo e AlessiaOggi, Mercoledì 19 Marzo 2014, come vi abbiamo anticipato, si è continuato con la messa in onda della puntata di Uomini e Donne dedicata al trono Classico.

La puntata si apre con le immagini della scelta di Aldo, dal dramma amoroso tra lui e Alessia al bacio liberatorio; prosegue dietro le quinte dove i due, visibilmente provati dalle intense emozioni vissute, sorridono finalmente felici: Aldo si augura di non doversi mai pentire di aver messo da parte il suo orgoglio, sconfitto all’ultimo minuto dal sentimento; la ragazza gli dice che è ormai entrato nella sua vita a 360 gradi, lui ammette di essere cotto, lei di sentirsi bene e completa. E’ sera inoltrata quando i due salgono in auto e arrivano al centro di Roma, dove, sulla scalinata di Trinità dei Monti semideserta, lei intende rassicurarlo: – ci sei tu e solo tu…- Aldo:mi sei mancata…- Alessia: - anche tu, tantissimo! - Aldo: - non tradire la mia fiducia Alessia: – io credo in te e me… insieme – lui se la carica sulle spalle sulla scalinata…

La mattina dopo Aldo è dal fioraio per ordinare una composizione di sedici rose bianche e una rossa, quindi con questa si presenta al centro estetico di Alessia dove non gradisce molto che una cospicua percentuale di clienti sia di sesso maschile e richieda cerette in varie parti del corpo e soprattutto massaggi, quindi, da buon siciliano, scrive un cartello con una serie di restrizioni per gli uomini e lo appende alla porta, infine esce con lei, che precisa di volere un altro tipo di dichiarazione ufficiale… una dichiarazione che diventa realtà il giorno successivo quando i due si ritrovano nello studio vuoto e Aldo commenta che è giusto così, perché praticamente la scelta l’aveva fatta lei: sullo schermo scorrono le immagini della prima apparizione di Alessia in puntata e di lui che la porta subito in esterna; iniziava così il loro percorso, spesso impervio ma alla fine inarrestabile; il filmato si conclude con una serie infinita di baci tra i due, quindi le considerazioni di Aldo che non pensava di poter provare sentimenti simili in un programma televisivo, la sua consapevolezza di aver voluto alzare un muro tra lui e Alessia, malgrado fosse l’unica a “lasciargli traccia” una volta finite le esterne, così pian piano ha cominciato a guardarla con occhi diversi e ora eccolo qui a dirle ufficialmente che la sua scelta è lei; Alessia si commuove ancora, ribadisce il suo amore per lui e gli dice di si, con nuovi baci e nuovi petali a cadere dal cielo…

Inizia così il viaggio di Aldo e Alessia: destinazione Venezia, città romantica per eccellenza dove entrambi non...

sono mai stati; i due fidanzati salgono sul treno consultando la guida tra un bacio e l’altro; quando arrivano verificano che i taxi locali sono barche e le strade canali, quindi via sul taxi col vento tra i capelli fino all’albergo, dove, una volta nella suite, Aldo conta ben 10 paia di scarpe nella valigia di Alessia; più tardi “sull’autobus” una signora li riconosce e li trova bellissimi, quindi si rivolge ad Alessia: – anch’io ne avevo trovato uno così…poi però l’ho mollato!Aldo sorride facendo gli scongiuri, poi il panorama da sogno della serenissima dall’alto, un ballo in piazza tra i curiosi che scattano foto ed esibiscono le tipiche maschere del carnevale più famoso del mondo. Tra tanta confusione arriva anche il momento delle riflessioni in un luogo più appartato: Aldo parla delle distanze che li separano e dell’eventualità di stare più vicini, dice di sentirsi in qualche modo in debito con lei, lei che ritiene di essere stata comunque ripagata subito dopo; scendono così per entrambi lacrime di liberazione e di gioia… Il mattino dopo una ricca colazione e alcune considerazioni, Alessia: – la cosa bella è che non russi! Aldo: - lo sai che senza trucco sei più bella? Alessia: - dici così perché sei innamorato! – . La gita a Murano è un “must” e il regalo che i sapienti artisti del vetro fanno loro è qualcosa da conservare gelosamente, magari nella loro futura casa: una statuetta tipo oscar raffigurante gli amanti. La sera cena elegante tra le gondole che ondeggiano, lui non smette di manifestarle la sua ammirazione: – se avessi saputo che eri così ti avrei scelta prima, sei così premurosa, presente…e pensare che ti vedevo teatrale e televisiva…ora ho solo voglia di stare con te…ti chiedo ufficialmente di essere la mia fidanzata…vorrei vivere nella stessa casa… con te…- Alessia:io sto pensando che forse sei davvero tu il “lui” che cercavo…- Aldo:per me tu sei quella “lei”Alessia:si, lo voglio, voglio averti accanto per tutta la vita! – e si comincia anche a parlare di matrimonio, di figli…

Ma a Venezia il carnevale impazza e i due non vogliono essere da meno: Alessia si traveste da Crudelia Demon e lui da…dalmata, per Alessia è l’occasione giusta per “vendicarsi” facendolo camminare a 4 zampe; quindi un altro classico imperdibile: il giro in gondola, un giro nel quale lui le ha organizzato una sorpresa: la scritta “ti amo” su uno dei ponti; lei ovviamente si commuove, lui aggiunge “e pure tanto!”, lacrime e baci si mescolano sfrenati, così come le parole, Aldo: - non ho mai provato questo in vita mia…- Alessia: – ti amo da morire!

Condividi l'articolo

Potrebbero interessarti anche:

Riassunto puntata Uomini e donne del 28 settembre 2012: Manolo e Tania ci riprovano
Riassunto puntata Uomini e donne dell'8 Marzo 2013: Aldo e Dario... molto poco cavalieri!
Riassunto puntata Uomini e donne dell'11 Aprile 2013: Giuliano e Dina si conoscono...
Anticipazioni Trono Classico – Registrazione del 5/2/2014: Baci e lacrime

Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/mhd-01/www.uominidonneanticipazioni.it/htdocs/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273