Riassunto puntata Uomini e donne del 27 Febbraio 2014: Sfide e sfilate

Sfide e sfilate trono overOggi, Giovedì 27 Febbraio 2014, come vi abbiamo anticipato, si è continuato con la messa in onda della puntata di Uomini e Donne dedicata al trono Over.

Giornata di sfilate che si apre con il confronto tra Gemma e Bruna: la prima ha sfidato la seconda sul tema “Il peccato”, un tema “un po’ birichino e che si presta a diverse interpretazioni” osserva Gemma che fa tutto da sola; Anahi commenta la sua scelta dicendosi “sconvolta” dalle foglie di fico con le quali Gemma, nei panni di Eva, ha deciso di guarnire il suo costume… Gemma sfila sulle note di “Cogli la prima mela” con un costume aderente color pelle, le foglie di fico e la storica mela in mano; la sua gonnellina verde suscita qualche perplessità ma Maria precisa che è stata voluta dalla redazione…; Bruna si rivolge ad Anahi ironizzando con lei sul tema scelto da Gemma e con il quale, a una certa età, si rischia di rasentare il ridicolo; poco dopo Bruna sfila a ritmo di tango in elegante abito lungo nero e argento e la giuria maschile le assegna la vittoria, ma tra le due sfidanti volano frecciate… e la discussione si accende… Bruna polemizza anche con Antonio in merito a una vecchia sfida in passerella…

Colomba ha sfidato Irene sul tema “Una passeggiata a cavallo” e fa tutto da sola incontrando comunque l’apprezzamento della stylist; Colomba sfila con perfetto look da cavallerizza, con cappello, stivali e frustino, Tina si è munita di paletta e le dà 2, Colomba ribatte dicendosi sorpresa di aver saputo che Tina sia una lettrice di romanzi; quest’ultima allude a certe voci che vorrebbero Colomba frequentare persone “poco raccomandabili”; lei ribatte parlando a Maria del suo lavoro creativo di arredatrice e non solo, quindi arriva il momento della sfilata di Irene, in stile western, con giacca con frange, camicia a quadri e cappello da cow boy; Irene vince, Tina dice a Colomba che le sta bene e ripartono le battute feroci tra le due…

Gabriella ha sfidato Isabella sul tema “La macchina del tempo”; Gabriella sfila vestita da figlia dei fiori sulle note dei Doors e con la frase dello stesso Jim Morrison “meglio essere odiati per quello che siamo che essere amati per la maschera che portiamo” scritta su due cartelli. Isabella va da Anahi e chiacchierando con lei definisce la sua rivale non...

un granché e di “bacio facile”, quindi opta per gli anni ‘90, quando faceva la cubista in discoteca; Anahi pensa che sia una scelta astuta: - gli uomini non votano mai il vestito…- Isabella sfila a passo di danza in abito succinto e luccicante, con lunghi stivaloni neri, aggiudicandosi la sfida come previsto, ma Gabriella la assale con una certa veemenza per quanto detto ad Anahi: - tu hai il coraggio di fare la morale a me? Tu? La miss week end? – tra le due la tensione sale tanto che la signora Maria si mette in mezzo per fare da paciere e anche Colomba si adopera affinché torni la calma; interviene anche Luca che, sebbene reduce da una discussione con Gabriella, trova che Isabella sia stata inopportuna, ma Gabriella commenta: – bè detto da te che sei un falso, falso, falso! a te serviva solo una scusa per sbolognarmi! –.

Si arriva così alla sfilata finale sul tema “La mia arma segreta” e si parte con Silvia che fa da sola puntando su un abito lungo e sinuoso che accentui la sua fisicità; Anahi le da l’ok e Silvia sfila con un abito rosa pallido con lustrini, ottenendo voti altissimi; Giuliano le dà 8, ma per Franco è solo perché non ha accettato il suo numero di telefono; quasi inevitabile che la frase provochi uno scontro tra i due, con Franco che lo accusa di continuare a mettere zizzania ovunque può… Alessandra fa da sola e sfila con un lungo abito fucsia aderente, prendendo a sua volta voti molto alti. Bruna anche fa da sola puntando con orgoglio sulla sua silhouette ancora degna di nota; Anahi apprezza e lei sfila in abito blu e giacchino color panna, ottenendo voti medio alti. Irene si piace e non ne fa mistero allorché elenca i suoi punti forti: gambe, decolté, naso, occhi, bocca, lato B, pancia piatta, insomma tutto; quindi sfila in abito scuro con trasparenze su spalle e braccia, prendendo buoni voti. Isabella fa da sola e decide di puntare su “lato A e lato B”, ma la sua scelta non piace alla stylist che la trova demodé; Isabella sfila con giubbino di pelle, corpetto e jeans sdruciti; buoni voti per lei, quindi la classifica finale: vince Silvia davanti ad Alessandra, Irene, Isabella e Bruna. Maria prova a fare da paciere tra Luca e Gabriella, ma con scarsi risultati…

Condividi l'articolo

Potrebbero interessarti anche:

Riassunto puntata Uomini e donne del 26 marzo 2012: Franca e Mario
Riassunto puntata Uomini e donne del 23 Maggio 2013: Antonio e Ginevra: Game over!
Riassunto puntata Uomini e donne del 13 Giugno 2014: E all'improvviso Cristian sceglie Tara!
Riassunto puntata Uomini e donne del 30 Giugno 2014: L'affascinante Mimma

Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/mhd-01/www.uominidonneanticipazioni.it/htdocs/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273