Riassunto puntata Uomini e donne del 24 Febbraio 2014: Ti chiamerò amore!

Anna e EmanueleOggi, Lunedì 24 Febbraio 2014, come vi abbiamo anticipato, è andata in onda la puntata di Uomini e Donne dedicata all’attesissimo viaggio di Anna e Emanuele… Si parte con le immagini del dopo scelta, con la festa di rito in studio, poi le telecamere seguono i due ragazzi nei camerini dove si scambiano i numeri di telefono: – come ti memorizzo? Ti chiamerò… amore! – le dice Emanuele. Due giorni dopo, i ragazzi partono per la Sicilia: a casa di Anna c’è la famiglia al completo e si pranza tutti insieme, poi la sera Emanuele teme di dover dormire da solo come Anna gli annuncia, ma si scoprirà poi che non è andata esattamente così: la mattina lei lo sveglia con una bella spremuta di arance, Emanuele alle telecamere: - la cosa più bella? Che abbiamo dormito tutta la notte abbracciati! – A ora di pranzo Anna è intenta a preparare per lui la sua specialità, gli spaghetti con le vongole; dopo via in macchina per andare a guardare il mare dall’alto della scogliera, tra parole sempre più amorose e abbracci sempre più stretti. Il mattino dopo i due sono in spiaggia e pensano al viaggio che li porterà dal mare alle montagne austriache… Cambiano così gli scenari: in Austria c’è neve ovunque e al loro arrivo in albergo ai due innamorati viene subito offerto un bicchierino di vin brulé; la stanza è bellissima e la vista è mozzafiato; in albergo c’è anche un biliardino e lui fa lo spavaldo: – se so giocare? Se perdo con te esco nudo di...

notte…
- purtroppo per lui Anna lo umilia battendolo…  lui paga pegno come promesso: resta a torso nudo nella neve e addirittura ci si rotola, coinvolgendo anche lei. Il mattino dopo colazione in camera ed Emanuele con gesto maldestro versa il caffè un po’ ovunque ; arriva il momento della lezione di sci e come in ogni scuola di sci che si rispetti c’è sempre un maestro “carino”, lei glielo dice apposta e lui comincia a fare il geloso: – domani niente lezione!-  si passa allo slittino e poi alle riflessioni sdraiati sullaneve, infine i due si allontanano, lei gli grida “ti amooo!”, lui risponde “ti amo anch’iooo!” e poi di nuovo a rotolarsi nella neve…

Alla sera cena elegante a lume di candela e,  i due parlano di famiglia e di figli. Il giorno dopo sulla neve campeggia la scritta “Anna”, poi l’incontro con i cavallini, i baci a profusione, la piscina calda a cielo aperto, la seggiovia che porta al rifugio di sera, per l’ultima, caratteristica cena in Austria; Anna non perde occasione per far ingelosire Emanuele, con frasi e allusioni, la cosa le riesce piuttosto facilmente, ma poi lo benda e lo porta fuori dove gli mostra la grande scritta luminosa nella notte “ti amo!”. Più tardi Emanuele dice alle telecamere: – quel “ti amo” gridato è stato magico e liberatorio! Mi sento come un ragazzino alla prima cotta, forse non mi sono mai innamorato così, mi viene da pensare a una vita insieme a lei, a una famiglia nostra, a me che torno a casa dal lavoro e lei che mi aspetta, insieme ai nostri figli…-

Condividi l'articolo

Potrebbero interessarti anche:

Riassunto puntata “Trono ragazzi e ragazze” del 07 marzo 2012: termina la storia fra Diego e Deborah
Riassunto puntata Uomini e donne di oggi 16 aprile 2012: Arrivano due interessanti signore per Anton...
Giorgia e Manfredi convivono...
Riassunto puntata Uomini e donne del 9 Maggio 2013: Francesca a Eugenio: - ti amo! -

Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/mhd-01/www.uominidonneanticipazioni.it/htdocs/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273