Gianni Sperti dopo la lite con Alessia, scrive…

GianniVsAlessiaDopo l’ultima puntata andata in onda del trono Classico (leggi qui), dove la corteggiatrice Alessia Cammarota  ha accusato l’opinionista Gianni Sperti di averle mancato di rispetto, tirandole in faccia il cartellino con il suo nome, l’opinionista ha scritto questo messaggio sulla sua pagina Facebook per spiegare bene quanto accaduto:

“Buongiorno a tutti.
Comincio col ringraziarvi perché siete sempre numerosi e partecipi su questa mia “unica” pagina ufficiale!
Sapete che non amo discutere gli argomenti della puntata al di fuori degli studi ma non posso fare finte di non leggere cadendo nell’errore di sembrare strafottente. In democrazia esiste la libertà di opinione, fortunatamente, senza però dimenticare che esistono i modi e le parole per esprimere lo stesso concetto senza l’obbligo di usare un linguaggio scurrile. Ovviamente che sia riferito a me o a qualsiasi altra persona. Pensate se le stesse frasi, invece che sui social, le usassimo di persona. Casa accadrebbe?
Per quanto riguarda il termine “RISPETTO” non amo nessun tipo di classificazione o di età per poterlo adottare.
Preciserei inoltre che alcune situazioni vanno giudicate solo se si è presenti e non per simpatie o antipatie, la stessa simpatia o antipatia che attribuite al mio modo di confrontarmi. Mi scuso con i telespettatori e con tutti voi per non aver trattenuto il mio dispiacere...

ed essere uscito dallo studio ma il mio atteggiamento e la mia reazione erano frutto di un susseguirsi di spiacevoli situazioni che cominciavano a degenerare… è scontato che chi viene in un programma televisivo è consapevole che tutto ciò che dice o fa può essere sottoposto a commento generale e questo vale anche per me.

Mi dispiace se qualcuno si è sentito offeso perchè è stato definito “lavoro” quello che io svolgo in televisione, ma provenedo da una famiglia umile ed avendo anche fatto i lavori pesanti di manovalanza posso sicuramente confermare che essere ospite in un programma, cordurre una trasmissione televisiva, danzare o comunque svolgere qualsiasi lavoro che non implica uno sforzo fisico ma mentale è pur sempre un lavoro, anche se meno faticoso “fisicamente”… e così deve essere definito.
Inoltre aggiungo che giudicare un percorso di un corteggiatore o di un tronista (cosa che accade da sempre e cioè da quando esiste Uomini e Donne) è un giudizio circoscritto all’interno del programma e non sulla persona. Quello che è accaduto nei miei confronti, invece, è stato un giudizio negativo e pregiudizievole sulla mia persona.
Tutto questo perché mi sentivo in dovere di darvi delle spiegazioni senza per questo pretendere il vostro consenso!
Superato il momento di defaillance e sereno via auguro una splendida giornata!
BACI GIANNI”

Voi cosa n pensate?

Condividi l'articolo

Potrebbero interessarti anche:

Antonio Passarelli: tutta la verità sulla sua storia con Teresanna Pugliese
Diego Ciaramella: conosciamo meglio il nuovo tronista del trono blu!
Manolo Riboni e Tanya Carone di nuovo insieme: foto e status
Foto Teresanna Pugliese ad Amsterdam con il suo Francesco Monte

Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/mhd-01/www.uominidonneanticipazioni.it/htdocs/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273