Riassunto puntata Uomini e donne del 23 Gennaio 2014: Guido vince la sfilata

Guido è il vincitore della sfilata "I grandi seduttori"Oggi, Giovedì 23 Gennaio 2014, come vi abbiamo anticipato, è andata in onda la puntata di Uomini e Donne dedicata al trono Over.

Si comincia con un filmato relativo alla storia di Elga e Samuel che subito dopo fanno il loro ingresso in studio, mano nella mano; i due raccontano che le cose tra loro vanno piuttosto bene; Samuel: - lei ormai è fissa a Bologna da me, non va più via!Elga commenta che “lei da lui” è per ora la soluzione migliore, perché lui vive da solo e in questi primi tempi è opportuno lasciare fuori i figli da una storia che i due possono così vivere in totale libertà; a queste parole Gianni lancia una frecciatina a Elisabetta, che al contrario aveva subito coinvolto sua figlia nella storia con Luca e poi, dopo la fine della stessa, glielo aveva spesso ricordato; lei reagisce con decisione affermando che sua figlia è grande e vaccinata e che è suo costume coinvolgerla in ogni situazione; secondo Tina tuttavia è sbagliato portare a casa una persona conosciuta da poco, mentre Elisabetta obietta che per lei era una storia d’amore; la discussione tra le due si protrae e si fa sempre più serrata, tanto da far innervosire Tina che a un certo punto si fa scappare una parolaccia e, onde evitare guai peggiori, lascia lo studio, ma la polemica prosegue a distanza; anche Guido sostiene che Elisabetta abbia sbagliato; Antonio invece premette che ognuno fa quello che crede, ma critica velatamente a sua volta Elisabetta.

Si parte con la sfida lanciata da Giuliano a Graziano, il primo va da Anahi e visto il tema da lui scelto “La festa della musica” gli piacerebbe assumere le sembianze del king del Rock’n roll, Elvis Presley; quindi sfila in passerella coi basettoni, in tipico abito bianco con lustrini e mantellino, sulle note di “Let’s rock”, riscuotendo applausi per il suo show. Graziano risponde con Julio Iglesias e sfila sulle note di “Sono un pirata, sono un signore” con un abito classico e i capelli un po’ all’indietro, ma Giuliano la spunta per un voto in più e si guadagna la...

finale sul tema “I grandi seduttori”.

Si comincia con Antonio che va da Anahi e sceglie di trasferirsi nella Venezia del ‘700 e di essere Giacomo Casanova; poco dopo sfila in costume dell’epoca, con immancabile parrucca e faccia incipriata; per lui voti alti. Guido vuol essere il Richard Gere di “Pretty woman”, fa da solo e sfila in smoking con rosa rossa alla mano, prendendo ottimi voti. Rodolfo va da Anahi: vuol essere Gianni Agnelli; quindi sfila con elegante gessato grigio e, ovviamente, l’orologio allacciato sul polsino della camicia; buoni voti per lui. Samuel pensa a Hugh Grant e sfila semplicemente in giacca di velluto, camicia e jeans, quindi scende dalla passerella e invita a ballare Elga; voti così così. Giuliano torna da Anahi ma non ha bene in mente il personaggio al quale vorrebbe ispirarsi, così chiede consiglio alla stylist che ha un idea: il Conte Dracula! E a Giuliano l’idea piace; poco dopo sfila col pallore e le occhiaie d’obbligo, il cappello a cilindro, il mantello rosso e, naturalmente, la dentiera con canini; per lui una valanga di 10 ma i voti della giuria popolare gli abbassano la media. Si va a leggere la classifica finale: al 5° posto Samuel, 4° Giuliano, 3° Rodolfo, 2° Antonio e al 1° Guido, il quale viene premiato da Gianni e poi va a baciare la sua nuova fiamma.

Maria dice di vedere un Paolo malinconico, lui annuisce dicendosi dispiaciuto e dice che Silvia non incrocia più il suo sguardo neanche per una frazione di secondo, ma la sua frase gli attira un coro di critiche e la quasi totalità degli interventi sono a favore di Silvia. Elga in particolare è tra le maggiori accusatrici di Paolo, avendo constatato personalmente quanto lei fosse “al settimo cielo” dopo l’annuncio di lui di lasciare la trasmissione insieme; la sola Elisabetta prende le difese di Paolo affermando in sostanza che può succedere che le cose non funzionino, ma attirando altre critiche su di lei, specie da parte di Gianni; la polemica si protrae fino a che Silvia ne decreta la fine affermando: – dal quel giorno di dicembre per me Paolo non esiste più, quindi non ha senso che lo guardi – punto e accapo.

Condividi l'articolo

Potrebbero interessarti anche:

Riassunto puntata Uomini e donne del 10 maggio 2012: Diego lascia Raffaella
Riassunto puntata Uomini e donne del 16 novembre 2012: Tra Teresa, Dario, Tommaso e Sharon le rivela...
Riassunto puntata Uomini e donne del 6 febbraio 2013: Commenti e pronostici pre-sfilata
Barbara e Guido del trono Over si sono lasciati: L’ annuncio su Facebook

Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/mhd-01/www.uominidonneanticipazioni.it/htdocs/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273